text.skipToContent text.skipToNavigation

Ammortizzatore VW: ai vertici per comfort e tenuta di strada


L'ammortizzatore VW è il componente principale delle sospensioni dei veicoli di casa Volkswagen. A seconda delle scelte del costruttore, questo dispositivo può essere a gas o idraulico. In entrambi i casi il principio di funzionamento è il medesimo: viene utilizzato un sistema di cilindri coassiali, con uno stantuffo che comprime il gas o l'olio contenuto all'interno dell'ammortizzatore VW, assorbendo così le vibrazioni e le asperità del terreno. Questo componente fa parte dei ricambi auto che necessitano di sostituzioni periodiche, soprattutto in caso di utilizzi particolarmente gravosi.

Ammortizzatore VW: la sicurezza passa anche dalle sospensioni

Un ammortizzatore VW in perfetta efficienza è in grado di assorbire correttamente le asperità del terreno e di garantire una tenuta di strada ideale in ogni condizione. Col passare dei chilometri la sua efficienza cala naturalmente, a causa della degradazione dell'olio nel caso di un ammortizzatore VW idraulico, oppure per perdite di gas nel caso di uno pneumatico. In queste circostanze è bene sostituire entrambi gli ammortizzatori dello stesso asse in modo da conservare il corretto bilanciamento del veicolo. Contestualmente è corretto verificare anche lo stato di salute di altri ricambi auto dello stesso asse, come le molle, i bracci oscillanti o i silent block.

Feedback