text.skipToContent text.skipToNavigation

Ricambi auto: sostituire l'intercooler Fiat


I motori che montano il turbocompressore hanno a disposizione un componente fondamentale: l'intercooler Fiat. Il turbocompressore è composto da una turbina e un compressore: sono i gas di scarico che fanno funzionare la turbina e, di conseguenza, il compressore. Le conseguenze sono l'aumento della pressione e della densità dell'aria, che favorisce la sovralimentazione del motore. La temperatura dell'aria è molto elevata e, prima di essere immessa nei cilindri, deve essere raffreddata dall'intercooler Fiat.

Intercooler Fiat: un radiatore molto potente

I turbocompressori sono stati montati nei motori turbo delle auto di serie nei primi anni Ottanta, dopo essere stati installati sulle auto da corsa e da rally. La sovralimentazione del motore permette grandi performance, senza aumentare la cilindrata. L'intercooler FIAT (o raffreddatore intermedio) può sporcarsi o addirittura bucarsi: i sintomi sono la presenza di fumo nero o la perdita di potenza del motore. Sostituire l'intercooler FIAT è complicato, ma non impossibile da effettuare con un giravite a taglio e una chiave da 10. Controllare periodicamente l'impianto elettrico, l'impianto frenante e l'impianto di scarico consente una guida sicura: i ricambi auto necessari si possono trovare sul sito pezzi di ricambio. Un'auto in forma è un'auto affidabile.

Feedback